menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venere transita davanti al Sole, tra il 5 e il 6 giugno l’eclissi più rara

Il fenomeno si verificherà la prossima volta nel 2117. Nella notte tra martedì e mercoledì il pianeta dell'amore transiterà davanti al Sole generando una piccola eclissi solare

Certo l’orario non è dei migliori ma non potete perdervi lo straordinario spettacolo che all’alba del 6 giugno ci offrirà il cielo.

Dopo la Superluna che ci ha affascinato il mese scorso preparatevi ad un evento più che raro che ci regalerà il manto celeste.

Tra il 5 e il 6 giugno potrete assistere al transito di Venere davanti al Sole, posizione che darà vita ad una piccola eclissi di Sole.

La straordinarietà dell’evento non è data solo dal fenomeno astronomico in sè, ma dall’eccezionalità del suo ripetersi. Basta solo pensare che questo spettacolo tornerà ad apparire in cielo solo nel 2117.

Non ci dobbiamo far ingannare che l’ultima volta che si è verificato è stato nel 2004, questo passaggio davanti al sole, infatti, segue un percorso ciclico che si ripresenta per due volte ravvicinate (ad un intervallo di soli otto anni) per poi offrirsi nuovamente al pubblico dopo più di un secolo.

Il transito di Venere si manifesterà come una piccola eclissi solare della durata di sei/sette ore, in Italia l’evento sarà solo parzialmente visibile nelle prime ore dell’alba del 6 giugno.

Quindi, mercoledì 6 giugno all’alba tutti con il naso all’insù e gli occhi puntati al cielo per godere del meraviglioso quanto rarissimo spettacolo astronomico.

APA – L’associazione Pontina di Astronomia per la mattina del 6 giugno ha organizzato una manifestazione per osservare il transito di Venere davanti al Sole. Per saperne di più cliccate qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento