Cronaca Formia

Elisuperficie, l'inaugurazione a Formia. In funzione dal 31 ottobre

Il taglio del nastro con il presidente della Regione venerdì 30 ottobre. Sindaco Bartolomeo: “Passo avanti importante per Formia e l’intero territorio. Ora possiamo contare su un servizio di emergenza all’altezza di un’utenza sempre più ampia”

Entrerà in funzione sabato 31 luglio, dopo l’inaugurazione di domani, l’elisuperficie di Formia.

Il taglio del nastro della nnuova elisuperficie realizzata dalla Regione sulla Formia-Sparanise in zona ex Enaoli, infatti, è in programma per domani, venerdì 30 ottobre alle 11. Alla cerimonia è prevista anche la presenza del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti.

“L’elisuperficie di Formia – spiega l’Assessore alle Opere Pubbliche Eleonora Zangrillo – entrerà in funzione sabato 31 ottobre, dopo la firma del protocollo d’intesa tra il Comune di Formia, l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria – Ares 118, la società Elitaliana spa, attuale gestore del servizio di elisoccorso e il gestore dell’elisuperficie di Formia. L’impianto, abilitato all’utilizzo da parte dell’ENAC, è incluso nella rete regionale delle elisuperfici a carattere sanitario e potrà quindi essere usato dal servizio di Elisoccorso regionale. Le procedure di sicurezza e corretto utilizzo in base alla normativa aeronautica saranno garantite da un ingegnere individuato come gestore dell’elisuperficie.

Il Comune ha offerto a titolo gratuito la disponibilità di proprio personale al fine di garantire h24 e sette giorni su sette la necessaria attività di manutenzione, apertura degli accessi e accensione delle luci, onde favorire le attività di rendez vous con i mezzi di soccorso sanitario a terra e il successivo trasporto del paziente tramite elisoccorso.

Il Comune si impegna inoltre ad eseguire le necessarie attività di manutenzione ordinaria degli impianti di illuminazione e ripristino della segnaletica orizzontale. In base al protocollo – prosegue Eleonora Zangrillo –, l’Ares 118 e la società Elitaliana utilizzeranno l’elisuperficie per il soccorso sanitario in emergenza-urgenza con elicotteri, nonché per tutte le attività necessarie allo svolgimento di attività istituzionali, impegnandosi a non destinare il bene a scopi differenti”.

E’ un passo avanti importante per Formia e per l’intero territorio – commenta il primo cittadino Sandro Bartolomeo -. Avere un’elisuperficie funzionante significa poter contare su un servizio di emergenza all’altezza di un’utenza sempre più ampia, distribuita su un bacino territoriale che comprende tutti i comuni del sudpontino.

Ringraziamo la Regione Lazio e il Presidente Zingaretti. Sono convinto che questa Amministrazione regionale continuerà a dedicare attenzione al territorio offrendo un contributo sempre più efficace per il miglioramento complessivo dell’offerta sanitaria a tutela della salute dei nostri concittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisuperficie, l'inaugurazione a Formia. In funzione dal 31 ottobre

LatinaToday è in caricamento