rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Esercitazioni militari tra Rocca Massima, Cori, Sermoneta e Cisterna

L’esercitazione dei militari del XIII Battaglione “Aquileia”– reparto RISTA-EW di Anzio in vista della loro prossima missione di pace all’estero

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Settimana di esercitazioni militari a Rocca Massima. Sono i militari del XIII Battaglione “Aquileia”– reparto RISTA-EW di Anzio che stanno conducendo una esercitazione sul territorio comprendente anche i comuni di Cori, Sermoneta, Cisterna in vista della loro prossima missione di pace all’estero.

Scopo dell’addestramento è quello di svolgere delle esercitazioni di pianificazione di percorsi e itinerari affinché si limitino quanto più possibile eventuali i disagi e interferenze all’ordinaria vita dei civili residenti nel territorio oggetto delle operazioni militari.

Muniti di carte IGM (Istituto geografico militare), supporti digitali e satellitari, circa cento militari coordinati dal comandante Ten. Col. Alessandro Ferretti, monitorizzano il territorio e studiano percorsi strategici per effettuare gli spostamenti di mezzi e persone.

Altro importante strumento di conoscenza del territorio è la presa di contatto con le autorità e la popolazione locale. Per questo i militari stanno svolgendo interviste e colloqui con i rappresentanti di enti pubblici, privati e semplici cittadini.

Questa mattina il Comandante Ferretti e i suoi militari hanno incontrato nella sala consiliare le massime autorità cittadine ovvero il Sindaco Angelo Tomei, i rappresentanti dell’amministrazione comunale Gino Battisti e Aurelio Alessandroni, del settore dei servizi sociali, della Polizia Locale Maurizio Cianfoni.

“Ringrazio il XIII Battaglione “Aquileia” per aver inserito Rocca Massima nell’area di esercitazione – ha detto il sindaco Angelo Tomei –. La popolazione ha accolto con curiosità ma favore l’arrivo dei militari e dei loro mezzi nel nostro territorio. Le Forze Armate, alle quali mi lega oltre che il ruolo istituzionale anche una passata esperienza personale, possono contare sulla piena collaborazione da parte delle istituzioni locali come della cittadinanza rocchigiana”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esercitazioni militari tra Rocca Massima, Cori, Sermoneta e Cisterna

LatinaToday è in caricamento