rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

“Paga o ti brucio l’auto”, estorsione ad una casalinga: arrestato operaio

I fatti a Cisterna: le manette ai polsi di un uomo di 56 anni, operaio e amico di famiglia della vittima che con una telefonata intimidatoria aveva minacciato la donna di incendiarle l'auto se non avesse pagato

Paga o ti brucio l’auto”: questa l’intimidazione con cui l’ha costretta a consegnagli il denaro.

Vittima dell’estorsione una casalinga di Cisterna che alla fine ha raccontato tutto ai carabinieri intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri facendo scattare le manette ai polsi un uomo di 56 anni del posto.

Intorno alle 19.30 di ieri il 56enne, operaio incensurato e amico di famiglia della vittima, è stato fermato dai militari e sorpreso in possesso di una busta con all’interno 300 euro in contanti.

Secondo quanto ricostruito, la busta gli era stata consegnata poco prima dalla stessa casalinga contattato poco prima dall'uomo con una telefonata intimidatoria, in cui la minacciava di incendiarle l’auto se non avesse pagato.

Bloccato l’uomo è stato arrestato con l’accusa di estorsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Paga o ti brucio l’auto”, estorsione ad una casalinga: arrestato operaio

LatinaToday è in caricamento