Festival di comicità al femminile a Formia, Bartolomeo: “Grande successo”

Il sindaco commenta il successo di “Le donne se la ridono”, la due giorni di comicità al femminile andata in scena il 30 e 31 ottobre al teatro Remigio Paone: “Un formato da riprendere a fine estate”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Un incredibile successo di pubblico per spettacoli tutti di grande qualità. Ringraziamo la Regione Lazio per l’opportunità che ha offerto alla nostra città”. Così il sindaco Sandro Bartolomeo su “Le donne se la ridono”, la due giorni di comicità al femminile andata in scena il 30 e 31 ottobre al teatro “Remigio Paone”.

“Siamo certi – spiega il primo cittadino – che il format potrà funzionare anche nei prossimi anni riportandolo, come era nelle intenzioni della Regione, alla fine del periodo estivo, così che gli spettacoli possano avvenire all’aperto e con una partecipazione di pubblico ancora più ampia. 

Ci scusiamo con tutti quelli che non hanno trovato posto in queste due serate per i limiti di capienza del nostro teatro. L’impegno per il prossimo anno sarà di programmare il festival in una sede diversa, capace di ospitare quanti, e non solo di Formia, sono attratti da questa iniziativa. 

Credo – sottolinea Bartolomeo – che si sia trattato di un buon esempio di integrazione tra politiche regionali e interessi culturali locali. Formia ha accolto e compreso la straordinaria forza della comicità femminile e una proposta della Regione fortemente voluta dall’assessora Lidia Ravera, divenuta energia trainante per centinaia e centinaia di cittadine”. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento