Fondi, trovato con 13 dosi di eroina pronte per lo spaccio: pusher in manette

L'arresto scattato nell'ambito del servizio di controllo dei carabinieri. L'uomo accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale

Aveva 13 dosi di eroina, per un totale di 2,5 grammi, pronte per lo spaccio. A Fondi i carabinieri, nell'ambito dei servizi finalizzati al contrasto e alla prevenzione dello spaccio, hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino indiano di 32 anni, in Italia senza fissa dimora. 

L'uomo è stato sorpreso, in seguito a una perquisizione personale, con l'eroina pronta da vendere. E nel tentativo di sottrarsi al controllo ha ripetutamente spintonato i militari intervenuti. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre lo straniero è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale e temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza del comando di Fondi in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento