Furti sul treno, passeggeri derubati: giovane di 22 anni arrestato dalla polizia a Formia

L'intervento degli agenti in seguito ad una segnalazione dopo che il ragazzo si era impossessato di vari oggetti lasciati all'interno dei bagagli dei viaggiatori

Un giovane è stato arrestato dalla polizia a Formia perché considerato il responsabile di una serie di furti avvenuti a bordo di un treno

In manette è finito un 22enne originario del Gambia. L’intervento degli agenti nella prima mattinata presso la stazione ferroviaria dove era stato segnalato un giovane extracomunitario che si era impossessato di vari oggetti lasciati all’interno dei bagagli dei viaggiatori, all’interno degli scompartimenti dei vagoni.

Giunti sul posto gli agenti, con l’ausilio del personale a bordo del convoglio, dopo una breve ricerca sono riusciti subito ad individuare il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto l’autore dei furti appena commessi. 

A seguito di perquisizione sono stati recuperati vari oggetti, tra i quali tre telefoni cellulari restituiti ai legittimi proprietari.

Il 22enne, già arrestato poche settimane fa per reati analoghi, è nuovamente finito in manette per furto. Il giovane è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del commissariato in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento