Cronaca Fondi

Furto notturno al camping Sant’Anastasia a Fondi, due arresti

Hanno fatto irruzione nella struttura e rubato elettrodomestici e materiale elettronico nelle roulotte parcheggiate per un bottino da 3mila euro. La segnalazione di un carabiniere fuori servizio

Sono stati sopresi mentre saccheggiavano il camping Sant’Anastasia a Fondi e sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Gaeta con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Il colpo tentato durante la notte appena trascorsa da due cittadini di nazionalità indiana è saltato grazie all’intervento di un carabiniere libero dal servizio.

Il militare, infatti, visti i due malviventi mentre stavano mettendo a segno il furto ha allertato i colleghi che giunti sul posto li hanno intercettati e bloccati mentre tentavano la fuga.

Secondo quanto ricostruito, i due ladri si erano introdotti nel camping e avevano rubato elettrodomestici e materiale elettronico, per un bottino del valore stimato di euro 3mila euro, all’interno delle roulotte parcheggiate all’interno della struttura.

La refurtiva è stata interamente recuperata e sarà ora riconsegnata agli aventi diritto, ancora in fase di identificazione. I due arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto notturno al camping Sant’Anastasia a Fondi, due arresti

LatinaToday è in caricamento