Furto nel supermercato Conad, due giovanissimi arrestati dai carabinieri

Un 18enne di origini russe residenti ad Itri ed un minore fermati dai militari a Fondi dopo aver rubato generi alimentari all'interno del supermercato. Recuperata la refurtiva

Hanno rubato generi alimentari all’interno del supermercato Conad a Fondi: due giovanissimi bloccati e arrestati ieri, martedì 11 aprile, dai carabinieri.

Si tratta di un 18enne di origini russe residente ad Itri e di un minorenne in manette nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso. 

I due sono stati fermati dai militari mentre tentavano di fuggire dopo aver rubato, previa effrazione dei serramenti d’ingresso, alcuni generi alimentari per un valore di 200 euro dal supermercato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recuperata anche l’intera refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento