Sabato, 13 Luglio 2024
L'intervento / Gaeta

Ancora furti negli stabilimenti balneari: il giovane ladro aggredisce gli agenti

Uno straniero senza fissa dimora è stato bloccato dagli agenti di Gaeta dopo la segnalazione di un furto allo stabilimento Palm Beach. Bloccato, ha aggredito i poliziotti ed è stato arrestato

Resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Durante un'attività capillare di controllo del territorio gli agenti del commissariato di polizia di Gaeta sono intervenuto nello stabilimento balneare Palm Beacjh, in via Marina di Serapo, dove erano stati segnalati alcuni furti commessi da un cittadino magrebino già denunciato a piede libero lo scorso 2 luglio.

Le descrizioni raccolte da alcuni testimoni hanno consentito di rintracciare il responsabile, I.B., senza fissa dimora. Il giovane però, una volta fermato dal personale, ha reagito opponendo una violenta resistenza e provocando lesioni ai poliziotti. Era in evidente stato di alterazione ed è stato quindi bloccato e condotto negli uffici del commissariato, dove è intervenuta un'ambulanza del 118 che lo ha trasferito in ospedale.

Gli agenti, a causa delle lesioni subite, venivano visitati nello stesso ospedale e poi dimessi con una prognosi, rispettivamente, di tre e sette giorni. Il giovane ladro è stato invece dichiarato in arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato epr ricettazione e indebito utilizzo di una carta di credito. Come disposto dal pubblico ministero è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima. Nel pomeriggio di oggi, 6 luglio, al termine dell'udienza di convalida, è stata confermata la custodia cautelare in carcere.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora furti negli stabilimenti balneari: il giovane ladro aggredisce gli agenti
LatinaToday è in caricamento