Incendi, Regione: situazione critica nel Lazio. Trenta interventi nella mattinata

Un primo bilancio della giornata di oggi da parte della Regione: A Castelforte e nella zona di Borgo Grappa le situazioni più delicate nella provincia di Latina. Massiccio dispiegamento di uomini e mezzi, anche aerei, per domare i roghi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Situazione critica a causa dei numerosi incendi divampati tra boschivi, sterpaglie e interfaccia (ai limiti delle fasce urbane) a Roma e nel Lazio.

La Sala Operativa Unificata Permanente coordinata dalla Regione Lazio, dove sono presenti anche Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato e Protezione Civile di Roma Capitale, comunica che in questo momento nel Lazio sono attivi ben 30 incendi di cui 18 in provincia di Roma (6 nella Capitale), 6 in provincia di Latina e 6 in provincia di Frosinone.

Particolari criticità si registrano in via Damiano Chiesa in prossimità del Parco regionale urbano del Pineto e via Alessandro Marchetti alla Magliana a Roma e a Marcellina in provincia di Roma, a Castelforte e Borgo Grappa in provincia di Latina e a Giuliano di Roma in provincia di Frosinone.

In questo momento stanno operando circa 60 squadre con oltre 250 volontari della Protezione civile regionale. Fino a questo momento hanno volato in operazioni di spegnimento dall'alto ben 10 volte gli elicotteri bimotore della Protezione civile regionale, 6 volte i Canadair dei Vigili del Fuoco e 1 volta l'Eagle del Corpo Forestale dello Stato”.

Così in una nota la Regione Lazio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento