menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente durante il "Terracina Air Show": l'Aeronautica indaga sulle cause dello schianto

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha espresso vicinanza e cordoglio alla famiglia e alle persone più care e vicine al giovane pilota.

Sono ancora sconosciute le cause dell'incidente aereo avvenuto questo pomeriggio a Terracina durante l'esibizione delle Frecce Tricolori. L'Aeronautica Militare ha attivato tutte le procedure per accertare l'origine dello schianto. Si tratta di un velivolo Eurofighter del Reparto Sperimentale di Volo dell'Aeronautica Militare, precipitato in mare durante la fase finale del suo programma di volo.

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, il generale Claudio Graziano si uniscono al Capo di Stato Maggiore del'Aeronautica militare, il generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli nell'esprimere vicinanza e cordoglio alla famiglia e alle persone più care e vicine al giovane pilota.

"L’Eurofighter del Reparto Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare - si legge in una nota dello Stato Maggiore della Difesa - era parte del programma dell’Air Show organizzato, come avviene in ogni stagione estiva, a corredo delle spettacolari evoluzioni delle Frecce Tricolori. 

Durante l’esibizione, al termine di un loop, l’Eurofighter pilotato dal Capitano Orlandi, non è riuscito a riprendere quota, impattando violentemente in acqua. Nonostante gli immediati soccorsi da parte della Capitaneria di Porto,  presente sul posto, non c’è stato nulla da fare per il giovane pilota, che è deceduto al momento dell’impatto. La dinamica dell’incidente è ora oggetto di indagine da parte dei preposti organismi dell’Aeronautica Militare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento