rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

"Inseguendo la pantera", il nuovo libro di Bettoliere a La Feltrinelli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Mercoledì 6 maggio, ore 18.00, Peppe Bettoliere presenterà il romanzo "Inseguendo la Pantera ", alla Feltrinelli di Latina, via Diaz 10.

Nel corso della presentazione sarà presente l'autore Paolo Cordoni. Il romanzo è ambientato a Napoli nell'anno 1989, anno che segna la caduta del muro di Berlino.

In quel periodo nacque in Italia il movimento studentesco della Pantera che farà da sfondo alla storia raccontata, dove vede protagonisti studenti della facoltà di Lettere dell'Università di Napoli.
Nando e Lisa, quasi trentenni, insoddisfatti della propria condizione e in cerca di una vita più autentica, compieranno scelte diverse ma entrambe drammatiche.

Emilio, altro protagonista, quarantenne, laureato in lettere disoccupato ed oppresso dalle scarse aspettative che la città gli offre, incapace di prendere la decisione di emigrare al nord, sfiduciato dai concorsi, deciderà di scrivere un romanzo che consumerà tutte le sue energie, facendolo cadere in depressione. E c'è Gabriele, un ex terrorista, che negli anni '70 faceva parte dei NAP. Avrà una relazione con Lisa, tenterà di inserirsi nel movimento della Pantera, per una svolta più radicale ma non riuscendo nel suo scopo compirà, insieme ad un altro ex terrorista, una rapina in un ufficio postale di Firenze, dove sarà ucciso il direttore. Personaggio rappresentativo sarà Stefano, un chirurgo, comunista già in gioventù, che vive con ansia e preoccupazione i cambiamenti politici e sociali che stanno interessando l'Europa. In particolare vive la crisi di tutti quei comunisti italiani che dopo la Perestroika e i cambiamenti che ci furono all'interno del PCI, si sentiranno traditi e svuotati da quegli ideali nei quali avevano creduto.

CHI E' BEPPE BETTOLIERE - Peppe Bettoliere, nato a Napoli, vive e insegna a Latina materie letterarie nel Liceo Artistico. Autore di altri due romanzi e una raccolta di poesie, si è impegnato nel sociale come educatore di strada. Sul movimento Pantera, oltre ad averlo vissuto personalmente, si è documentato ampliamente potendone ricostruire alcuni momenti salienti in maniera precisa. Con il romanzo "Inseguendo la Pantera " ( Edizioni Cinquemarzo ) è al suo esordio nel mondo della narrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Inseguendo la pantera", il nuovo libro di Bettoliere a La Feltrinelli

LatinaToday è in caricamento