Invecchiamento attivo: a Latina presentazione del progetto. Coinvolti studenti e 30 anziani

"Lo spazio della memoria e dell'incontro intergenerazionale" sarà illustrato in Comune; il progetto mira a riconoscere il ruolo delle persone anziane nella comunità nonché il loro contributo di conoscenze ed esperienze quale risorsa per l'intero contesto sociale

Comune di Latina

Si intitola “Lo spazio della memoria e dell’incontro intergenerazionale” il progetto nato su impulso dell’Assessorato ai Servizi Sociali e che giovedì 16 febbraio a partire dalle 15 sarà presentato nella sala Enzo De Pasquale del Comune di Latina. 

Il progetto mira a promuovere l’invecchiamento attivo riconoscendo il ruolo delle persone anziane nella comunità nonché il loro contributo di conoscenze ed esperienze quale risorsa per l’intero contesto sociale.  

L’iniziativa, realizzata in sinergia con l’associazione Banca del Tempo-TempoAmico impegnata sul territorio da quasi vent’anni, ha coinvolto 30 cittadini anziani residenti a Latina e provincia oltre ad alcuni studenti del Liceo Manzoni e ha avuto tra le finalità la valorizzazione del rapporto tra giovani e anziani, l’incentivazione della cittadinanza attiva, la raccolta di memorie della città, la riflessione sul suo percorso di crescita e sviluppo. 

Il risultato del progetto sono delle interviste video ad ogni anziano coinvolto, a realizzarle con l’ausilio delle nuove tecnologie sono stati i ragazzi dell’Istituto di Via Magenta guidati da figure professionali che hanno permesso loro di raccogliere testimonianze in maniera partecipata ed efficace. 

Le interviste e un video di sintesi del percorso condiviso saranno presentati e proiettati nel corso dell’incontro in programma per giovedì e, a partire dalla mattina del 16 febbraio, saranno accessibili su un canale Youtube dedicato al progetto. 

“Sono soddisfatta dei risultati raggiunti, che hanno consentito all’associazione di crescere dal punto di vista umano e organizzativo” commenta Angela Percopo, presidente dell’associazione TempoAmico il cui ruolo è stato di coordinare il progetto dal punto di vista della formazione dei ragazzi, dell’esecuzione del lavoro, della sensibilizzazione sui temi del rapporto intergenerazionale. “Quanto ottenuto – aggiungono dall’associazione - è frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto i membri del sodalizio e professionisti esterni tra i quali Patrizia Santangeli, regista e direttore creativo del progetto, e la dottoressa Barbara Tedesco, che si è dedicata in particolare alla cura dell’aspetto relazionale tra giovani e anziani”.  

Hanno collaborato all’iniziativa, realizzata con il contributo della Regione Lazio, il centro socio culturale Anziani “Vittorio Veneto”, la classe 3D del Liceo delle Scienze Umane “Manzoni”, la parrocchia San Luca, il Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino fornendo le immagini di repertorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla presentazione, oltre alla Santangeli, alla dottoressa Tedesco e alla Presidente di TempoAmico, interverranno il sindaco Damiano Coletta, l’Assessora ai Servizi Sociali Patrizia Ciccarelli, Edoardo Schettino della parrocchia San Luca, Chiara Pinti, studentessa del “Manzoni”, la dottoressa Aurelia Centra, responsabile del progetto e assistente sociale dell’Assessorato ai Servizi sociali/Ufficio anziani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento