rotate-mobile
Cronaca

Bambini non vaccinati ammessi in classe: denunciato un dirigente scolastico a Latina

E il risultato di un accertamento dei carabinieri del Nas in un istituto comprensivo del capoluogo pontino

Bambini non vaccinati ammessi ugualmente a scuola. E' quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Latina a conclusione di un accertamento effettuato in un plesso del capoluogo pontino. 

I militari del Nas hanno scoperto che nell'istituto comprensivo di Latina erano stati ammessi alla frequenza scolastica numerosi bambini, iscritti rispettivamente alla scuola dell'infanzia, alla primaria e alla secondaria di primo grado, di fatto sprovvisti delle vaccinazioni obbligatorie, che costituisce il requisito di accesso previsto dalle disposizioni vigenti. Attualmente sono ancora in corso ulteriori verifiche da parte dalla Asl.

Le ispezioni dei militari hanno portato alla denuncia del dirigente scolastico dell'istituto comprensivo. I controlli del comando dei carabinieri per la Tutela della salute pubblica sono stati disposti anche in ragione del recente allarme dovuto all'incremento dei casi di morbillo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambini non vaccinati ammessi in classe: denunciato un dirigente scolastico a Latina

LatinaToday è in caricamento