rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Carcere, a Latina il record del tasso di sovraffollamento: supera il 120%

Nella casa circondariale di via Aspromonte due detenuti per ogni posto effettivamente disponibile: attualmente ci sono 137 persone

Il carcere di Latina è quello dove si registrano le maggiori criticità a causa del numero eccessivo di detenuti rispetto alla capienza della struttura.

Secondo l’ultimo bollettino dell’amministrazione penitenziaria il 30 giugno nel Lazio erano presenti 5.667 detenuti, 14 in più rispetto al mese precedente. Da inizio anno le persone detenute presenti sono cresciute di 119 unità, per un tasso di incremento nel semestre del 2,1%.

Nella nostra regione si è registrato un tasso di affollamento nel mese di giugno del 110% rispetto alla capienza regolamentare.

In particolare, si confermano le situazioni di maggiori criticità a Latina, dove da diversi mesi ci sono quasi due persone detenute per ogni posto effettivamente disponibile, e poi a seguire con tassi di affollamento effettivo che risultano superiori al 120%. Nella casa circondariale di via Aspromonte, che ha una capienza regolamentare di 77 posti dei quali 73 effettivamente disponibili, ci sono attualmente 137 detenuti dei quali 38 donne e 29 stranieri.

Quanto poi all’indice elaborato sulla base dei posti effettivamente disponibili di ogni singolo istituto nella nostra regione si è raggiunta la soglia del 120%; inoltre sono sempre 10 su 14 gli istituti di pena che presentano indici superiori al 100% dei posti disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere, a Latina il record del tasso di sovraffollamento: supera il 120%

LatinaToday è in caricamento