menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di morte la ex e si allontanata con le figlie: scatta la misura cautelare

I fatti avvenuti nei giorni scorsi a Latina in un centro commerciale. Ricostruiti gli episodi violenti e le aggressioni anche davanti alle bambine

E' stato allontanato dalla casa familiare e gli è stato imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima. Il provvedimento è scattato a Latina a carico di un uomo di 29 anni, Q.R.. I fatti risalgono a qualche giorno fa, quando l'uomo ha aggredito la ex compagna minacciandola al centro commerciale. Poi si è allontanato con le due bambine. Gli agenti della squadra volante sono intervenuti immediatamente e, grazie alle testimonianze raccolte dai presenti, hanno ricostruito l'accaduto. 

La donna, disperata per le figlie e terrorizzata dalle minacce di morte ricevute dall'ex convivente, ha raccontato una serie di comportamenti violenti e minacciosi che era stata costretta a subire: insulti, percosse e minacce. Episodi spesso consumati anche in presenza delle due bambine. Nella giornata di ieri, 2 ottobre, il gip del tribunale di Latina Pierpaolo Botone ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare disponendo l'allontanamento dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento