Occupazioni abusive, la Questura recupera altri quattro alloggi Ater

In una delle case nel quartiere Q4 viveva un pregiudicato che ci si era trasferito dopo la morte della legittima assegnataria

L'ingresso di uno degli alloggi Ater recuperati oggi

L’Ater ha recuperato altri quattro alloggi di sua proprietà da tempo disabitati grazie all’intervento della Digos con la quale è stato sottoscritto un “Protocollo d’intesa per la prevenzione ed il contrasto alle occupazioni abusive di alloggi di edilizia residenziale pubblica”.

Questa mattina quindi il personale dell’ente coadiuvato dagli uomini della Questura è rientrato in possesso di quattro unità immobiliari già oggetto di occupazione abusiva. Sono state acquisite tre unità abitative in via Emanuele Filiberto, in via Corridoni e in via Helsinky, che erano state occupate senza titolo e a lungo da pregiudicati locali e liberate soltanto da qualche settimana come hanno accertato alcuni sopralluoghi.

Il quarto immobile recuperato, invece, è un appartamento Ater sito a largo Peri nel quartiere Q4, occupato abusivamente nelle scorse settimane da C.R., 50enne pregiudicato locale, subito dopo il tragico decesso della legittima assegnataria: in questo caso, l’abitazione è stata sottoposta a sequestro preventivo, su richiesta della Procura. Gli alloggi sono quindi rientrati nella disponibilità di Ater per la successiva assegnazione agli aventi diritto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringrazio ancora una volta il  Questore di Latina – ha dichiarato il Commissario Straordinario Ater Dario Roncon - per la concreta assistenza operativa dei suoi uffici che supportano e rendono efficace la nostra azione. Da oggi disponiamo di ulteriori quattro alloggi che andranno a beneficio degli aventi diritto per rispondere, almeno in parte, alla forte domanda abitativa del comune capoluogo”. “Questa odierna rappresenta una ulteriore tappa di attuazione operativa del Protocollo d’Intesa – ha aggiunto il direttore dell’ente Paolo Ciampi - Dopo l’emergenza delle occupazioni abusive, i nostri uffici, di concerto con la Questura si stanno concentrando sulle situazioni di conduzione illegale degli alloggi vale a dire il recupero di unità abitative da chi ne dispone senza utilizzarle che non sempre e non solo coincidono con le occupazioni senza titolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus, positivo un altro bagnino. La Asl chiude uno stabilimento balneare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento