Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Di Corsa sulle rampe della Torre Pontina, presentato il Latina Vertical Sprint

Conferenza stampa di presentazione del Reale Mutua Assicurazioni Latina Vertical Sprint in programma domenica 18 gennaio. Sport e sicurezza al centro dell’incontro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è svolta presso il centro Agora Fitness - Gruppo Finestra la conferenza stampa di presentazione del Reale Mutua Assicurazioni Latina Vertical Sprint. 

Primo intervento dell'assessore allo sport del Comune di Latina Michele Nasso: "Eventi come questi consentono di mettere Latina in vetrina. Il calibro internazione del Vertical Sprint è un volano da sfruttare e noi amministratori abbiamo il dovere di mettere a disposizione le misure necessarie a chi ha buona volontà e spirito di sacrificio nell' organizzazione simili manifestazioni".

Appoggio di istituzioni e di imprenditori, così Antonio Pierro, agente di Latina del gruppo Reale Mutua Assicurazioni: "Il 2015 è un anno in cui il nostro gruppo investirà molto negli eventi sportivi su scala nazionale ed internazionale, come è il Latina Vertical Sprint. La sinergia è venuta quasi spontanea e per me ha una duplice valenza, perchè la famiglia Pierro da generazioni lega il proprio nome alla sport".

Sport e sicurezza, il Reale Mutua Assicurazioni Latina Vertical Sprint lancia la campagna di sensibilizzazione di prevenzione con il Centro di Medicina Sportiva Ajmone Finestra: "Troppo spesso - dice Paolo Finestra - sentiamo di tragedie causate dalla gestione sconsiderata della pratica sportiva. Sia atleti che società sportive sono corresponsabili. Ci vuole informazione continua, un salto culturale. Come atleta, invece, non posso che plaudire all'iniziativa, visto che l'amore verso il podismo mi porta sempre lontano".

Sport e salute, tra i partner sociali c'è l'Avis. "Da sempre lo sportivo - dice il responsabile della comunicazione Mirco Testa - è indice di buona salute e la donazione è una conseguenza del benessere fisico che deriva dallo sport". Chiusura dei lavori con Mirco Montin, personal trainer e preparatore atletico di molti protagonisti del Latina Vertical Sprint: "E' un contesto di gara in cui oltre alle qualità fisiche - dice Montin - bisogna fare leva su quelle mentale per arrivare in cima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Corsa sulle rampe della Torre Pontina, presentato il Latina Vertical Sprint

LatinaToday è in caricamento