rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Litiga con la sorella per una questione di eredità e spara dal balcone, denunciato

L'uomo, un 56enne di Latina, ha esploso un colpo di pistola dal balcone. Sul posto i carabinieri che hanno sequestrato l'arma e i proiettili

Ha preso una pistola e sparato in aria dopo un’accesa lite per motivi di eredità. E’ accaduto il giorno di Ferragosto a Latina quando i Carabinieri della Sezione Radiomobile nel corso di un servizio per il controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati sono intervenuti in un’abitazione del capoluogo e hanno denunciato un 56enne per accensione ed esplosioni pericolose e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

L’uomo poco prima aveva avuto un accesso litigio con la sorella per motivi di eredità e successivamente aveva esploso un colpo di pistola in aria dal balcone dell’abitazione.

Nella casa i militari dell’Arma hanno trovato, in seguito ad una perquisizione domiciliare una pistola metallica a tamburo scacciacani priva di tappo rosso e con all'interno otto colpi. Arma e proiettili sono stati sottoposti a sequestro mentre per il 56enne è scattata una denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la sorella per una questione di eredità e spara dal balcone, denunciato

LatinaToday è in caricamento