menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto dal Gruppo Facebook "Sei di Pontinia se…….")

(foto dal Gruppo Facebook "Sei di Pontinia se…….")

Maltempo, Pontinia si risveglia sott’acqua: strade allagate e scuole chiuse in centro

Pesanti le conseguenze delle forti piogge della notte; ordinanza del sindaco Carlo Medici

Sono pesanti le conseguenze nella città di Pontinia dell’ondata di maltempo che in queste ore ha attraversato la provincia di Latina. Le forti piogge della notte hanno causato allagamenti soprattutto nella zona del centro abitato.

Un anno fa, alla fine di novembre, a Pontinia si era verificata una situazione analoga con le abbondanti precipitazioni che avevano allagato strade e l’acqua che aveva ricoperto le campagne. 

E questa mattina al risveglio per i cittadini lo scenario era simile: parte della città è allagata con alcune strade che sono impraticabili; forti disagi si registrano anche su viale Europa e viale Italia. Da quanto si apprende a causa delle precipitazioni è esondato anche il fiume Sisto. Le immagini dei cittadini questa mattina hanno iniziato a fare il giro del web (foto tratte dal Gruppo Facebook “Sei di Pontinia se…….”.  

Intanto il sindaco Carlo Medici ha emesso un apposita ordinanza con cui è stata disposta anche la chiusura delle scuole del centro, con esclusione dei plessi di Cotarda, Quartaccio e Migliara 54. E’ stato attivato il Coc - il Centro Operativo Comunale - e l’invito dell’Amministrazione ai cittadini è stato quello di non transitare nelle aree allagate e di limitare gli spostamenti ai soli casi di emergenza, di non occupare scantinati e garage.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento