Maltrattamenti e minacce alla moglie: allontanato dalla casa familiare

Il provvedimento notificato dai carabinieri a Cori a carico di un uomo di 42 anni originario di Velletri. La moglie era costretta a convivere con un grave stato di ansia

Continue molestie, minacce e violenze fisiche perpetrate ripetutamente tra le mura domestiche nei confronti della moglie. La donna conviveva ormai con un grave stato di ansia  e aveva deciso, al culmine dell’ennesimo episodio di violenza, di presentare denuncia. Aveva così deciso di raccontare tutto ai carabinieri e i militari della stazione di Cori, su autorizzazione della Procura di Latina, hanno eseguito un provvedimento urgente di allontanamento dalla casa familiare e di divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa.

La misura cautelare è stata emessa a carico di un uomo di 42 anni originario di Velletri, ritenuto responsabile di maltrattamenti contro familiari e conviventi e atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento