Cronaca Cisterna di Latina

Minaccia e maltratta la convivente, 38enne in manette a Cisterna

L'uomo arrestato dai carabinieri è ritenuto responsabile di aver minacciato e maltrattato, ripetutamente la moglie provocandole diverse lesioni

Arriva da Cisterna l’ultimo episodio di maltrattamenti tra le mura domestiche che ha portato all’arresto di un uomo di 38 anni.

L’uomo, infatti, è ritenuto responsabile di aver minacciato e maltrattato, ripetutamente, la moglie convivente, provocandole diverse lesioni.

E nella serata di ieri, intorno alle 20.30, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno fatto scattare le manette ai polsi del 38enne, nullafacente e con precedenti di polizia.

L’uomo, arrestato con le accuse di maltrattamenti contro familiari e conviventi e lesione personale, è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e maltratta la convivente, 38enne in manette a Cisterna

LatinaToday è in caricamento