Da Scauri a Napoli per sversare tonnellate di rifiuti: 58enne incastrato dalla Polizia Locale

Denunciato l'uomo sorpreso dagli agenti mentre smaltiva rifiuti che venivano dalla frazione di Minturno. E' accusato di trasporto ed abbandono di rifiuti speciali

E’ accusato di aver scaricato un ingente quantitativo di rifiuti proveniente da Scauri l’uomo denunciato dalla Polizia Locale di Napoli nelle scorse ore; in particolare è ritenuto responsabile dello sversamento nella zona est del capoluogo campano di circa due tonnellate di rifiuti di imballaggi e di teli in plastica che provenivano da una serra. 

Il fatto in via Galileo Ferraris, nella zona industriale della città. Come riporta NapoliToday, il reparto ambientale della Polizia Municipale, dopo aver acquisito informazioni fornite dai cittadini della zona e con l'ausilio anche delle telecamere, dopo due giorni di ricerche ed appostamenti è riuscito ad intercettare il furgone nello stesso quartiere mentre qualcuno si apprestava a scaricare due lavatrici e decine di pedane in legno da imballaggio.

Il conducente, un 58enne napoletano, che stava smaltendo rifiuti che venivano dalla frazione di Minturno, ha tentato di giustificarsi dichiarando di essere venuto fino a Napoli per abbandonare i rifiuti di una azienda agricola, per evitare di provocare danni all'ambiente incendiandoli. Non è invece chiara la provenienza delle lavatrici fuori uso e delle pedane che stava tentando di abbandonare, mentre il furgone utilizzato per il trasporto, risultato privo di documenti, è stato sequestrato. L'uomo è stato denunciato per trasporto ed abbandono di rifiuti speciali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento