rotate-mobile
Cronaca Priverno

Investito e ucciso dal treno, tragedia alla stazione di Priverno

L'incidente nel tardo pomeriggio di sabato 6 luglio; l'uomo è stato travolto da un regionale veloce che non prevedeva fermate a Priverno. Vani i soccorsi

Tragedia alla stazione ferroviaria di Priverno-Fossanova: un uomo intorno ai 45 anni è deceduto nella tardo pomeriggio di ieri dopo essere stato travolto da un treno in corsa.

Sulla dinamica di quanto accaduto sono a lavoro i carabinieri, intervenuti ieri sul posto insieme agli agenti della polizia ferroviaria.

Il drammatico episodio si è verificato intorno alle 18; secondo una prima ricostruzione, effettuata anche in base alle testimonianze di ha drammaticamente assistito alla tragedia, tra le ipotesi più accreditate ci sarebbe quella dell’incidente.

L’uomo era sulla banchina del quarto binario quando è passato il regionale veloce che non prevedeva fermate alla stazione di Priverno; forse potrebbe aver superato la linea gialla ed essersi avvicinato troppo al binario proprio al momento dell'arrivo del convoglio, venendo così travolto dal treno in corsa.

Inutili gli immediati soccorsi da parte dei sanitari del 118, ormai per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito e ucciso dal treno, tragedia alla stazione di Priverno

LatinaToday è in caricamento