Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Barca affonda al largo di Gaeta, uomo salvato dalla Guardia costiera

Un'imbarcazione partita da Procida e diretta a Formia è affondata per cause ancora sconosciute: il 47enne che era a bordo è stato localizzato dopo circa un'ora e soccorso dal 118

È stato portato in salvo dagli uomini della Guardia costiera di Gaeta un 47enne di Napoli che aveva visto la sua imbarcazione inabissarsi ed era rimasto sulla zattera di salvataggio. L’episodio è avvenuto nella prima mattinata di oggi al largo della costa del Golfo.

La sala operativa della Guardia costiera ha ricevuto la richiesta di soccorso in mare attorno alle 9,15 di oggi. Il naufrago, contatto sul provvidenziale telefono cellulare, ha spiegato di trovarsi sulla zattera mentre la sua imbarcazione da diporto, un 13 metri “Prestige 42 modello Jeanneau” stava colando a picco. L’uomo, sperduto e infreddolito, non ha saputo però fornire la sua posizione approssimativa, riferendo di esser partito da Procida e di esser diretto a Formia.

Le motovedette della Guardia costiera di Gaeta, considerando quindi la possibile rotta dell’imbarcazione, si sono dirette al largo battendo i possibili luoghi dell’affondamento del natante. Dopo tre quarti d’ora di ricerche la motovedetta Sar 856 ha localizzato l’uomo sulla zattera di salvataggio a circa 10 miglia dalla costa di Gaeta, sulla rotta di Ventotene.

Riportato a terra, il naufrago - N. A., 47 anni di Napoli - veniva affidato al personale del 118 e sottoposto alle necessarie cure del caso. Gli uomini della Guardia costiera hanno intrapreso indagini per accertare le cause dell’affondamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca affonda al largo di Gaeta, uomo salvato dalla Guardia costiera

LatinaToday è in caricamento