La scuola di Doganella
Cronaca

"Nessun Parli", le scuole di Sermoneta partecipano all'iniziativa del Miur

L’iniziativa, in programma martedì 21 novembre, prevede l’organizzazione di una giornata di scuola durante la quale gli studenti dovranno solo cantare, suonare o svolgere attività di produzione artistica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’Istituto Comprensivo Donna Lelia Caetani di Sermoneta, domani parteciperà all’iniziativa del Ministero dell’Istruzione “Nessun parli” che prevede l’organizzazione di una giornata di scuola durante la quale gli studenti dovranno solo cantare, suonare o svolgere attività di produzione artistica.

Il 21 novembre le scuole di Sermoneta parteciperanno all’evento con una lezione concerto durante la quale alcuni musicisti si esibiranno insieme agli alunni delle classi quinte della scuola primaria e con una serie di brani musicali che coinvolgeranno tutti gli alunni delle classi prime, seconde e terze.

L'istituto, diretto dalla dottoressa Giovanna Tufarelli, partecipa anche a un concorso nazionale che vede in palio 8 mila euro per i primi classificati: l’Istituto comprensivo realizzerà un videoclip della giornata che poi caricherà sul sito web del Miur.

Per Sermoneta, riconosciuta come città d'arte, questa iniziativa della scuola si inserisce nelle iniziative che valorizzano le eccellenze culturali in ogni campo.

Nel plesso di Sermoneta centro storico ci saranno drammatizzazioni, sonorizzazioni e mimo di storie e filastrocche; realizzazione e mostra di artefatti, con tecniche varie; attività di coding. I canti eseguiti sono stati inventati da insegnanti e bambini. Nel pomeriggio la scuola ospiterà artisti del luogo con lezioni interattive.

Al plesso di Pontenuovo sono previste attività artistiche, canti, body percussion, lezioni di flauto e dimostrative di strumento, coreografie, pixel art, drammatizzazioni, ascolti di brani a tema. Nel plesso di Doganella ci saranno attività di canto, danza, ascolto, filastrocche animate, brani estratti da testi narrativi, canti corali, teatro d’ombre e marionette, performance di pianoforte e chitarra. Nel plesso di Sermoneta Scalo infine è in programma l’ascolto di brani musicali, attività grafico-pittoriche individuali, attività d’intersezione per la realizzazione dell’Albero della vita di Gustav Klimt, lavori di gruppo, pittura, disegno con la tecnica del frottage e collage, uso del web e ricerca pitture artisti famosi, esecuzione di canti.

Sempre domani i plessi festeggeranno la “Festa dell’Albero”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nessun Parli", le scuole di Sermoneta partecipano all'iniziativa del Miur

LatinaToday è in caricamento