rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Aggrediscono un giovane e gli rubano il monopattino, in manette due minorenni

I ragazzini, saliti sul treno a Nettuno, sono scesi a Villa Claudia dove hanno picchiato un viaggiatore. Rintracciati dalla Polfer sono in carcere

Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Lazio hanno arrestato due minorenni italiani per il reato di rapina aggravata.

I due complici, saliti su un treno nella stazione di Nettuno, sono scesi alla fermata "Villa Claudia" dove hanno aggredito un viaggiatore colpendolo per sottrargli il monopattino che aveva con sé. Il malcapitato è stato soccorso e trasportato con l'ambulanza presso l'ospedale locale per le cure. Gli autori del gesto sono stati riconosciuti dalla visione delle immagini di videosorveglianza e poco dopo i poliziotti li hanno sorpresi nella stazione di "Villa Claudia" dove, dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati.

La refurtiva è stata recuperata nell'abitazione di uno dei due complici per essere restituita al legittimo proprietario. I due giovani, già con precedenti di polizia, hanno ammesso subito di essere gli autori della rapina e dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la struttura carceraria per minori di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono un giovane e gli rubano il monopattino, in manette due minorenni

LatinaToday è in caricamento