Sicurezza pubblica, il prefetto: “Più controlli durante le festività”

Seduta del Comitato per l'ordine pubblico. Saranno intensificati i controlli nelle zone turistiche, quelli contro la guida pericolosa e la vendita abusiva di materiale pirotecnico

Il prefetto di Latina, Antonio D'Acunto

Decidere le linee guida e d’intervento da tenere per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico durante le festività natalizie.

Questo è stato l’ordine del giorno della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica indetto per questa mattina dal prefetto D’Acunto e a cui hanno partecipato il Questore di Latina, i comandanti provinciali dei carabinieri, guardia di finanza e del corpo forestale dello Stato, nonché il vice sindaco, il vice presidente della Provincia e il vice comandante dei vigili del fuoco.

Per i prossimi giorni è stato, quindi, deciso di intensificare il servizio di controllo volto alla prevenzione e alla repressione dei reati di criminalità diffusa.

Saranno presidiate in particolar modo le zone più frequentate dai turisti e le località con le più importanti attarttive di culto e dove si svolgeranno le tradizionali cerimonie religiose. Saranno anche potenziati i servizi di viabilità e soccorso, con l’aiuto degli uomini della municipale, mentre la polizia provinciale dovrà avere un occhio di riguardo per i reati che violano il codice della strada utilizzando anche gli strumenti per i test alcolemici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verrano, infine, posti sotto particolare osservazione anche la vendita abusiva di artifici pirotecnici e di materiale contraffatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento