Cronaca

Armato di coltello rapina un supermercato, inseguito durante la fuga da direttore e clienti

I fatti a Pomezia dove i carabinieri hanno arrestato un uomo di 58 anni per rapina aggravata

Un uomo di 58 anni è stato arrestato a Pomezia per una rapina all’interno di un supermercato. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 16 dicembre, quando l’uomo è entrato in azione.

Come ricostruito dai militari, il rapinatore ha fatto irruzione nell’attività commerciale indossando una maschera di carnevale per coprire il volto e, armato di un grosso coltello da cucina, ha intimato alla cassiera di consegnargli il denaro contante, circa 435 euro, dandosi poi alla fuga a piedi.

Un tentativo di fuga che si è rivelato ben presto vano: il 58enne, infatti, è stato inseguito dal direttore dell'esercizio commerciale e dai clienti; fermato poco dopo li ha fronteggiati e minacciati con l'arma in pugno. Grazie al tempestivo intervento di una pattuglia dei carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Pomezia l’uomo è stato bloccato, ammanettato e disarmato. Arresto in flagranza di reato per rapina aggravata è stato condotto presso la casa circondariale di Velletri in attesa di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello rapina un supermercato, inseguito durante la fuga da direttore e clienti

LatinaToday è in caricamento