Pontina, il ministero accelera: "La messa in sicurezza non può più attendere"

Il Mit ha annuciato di voler garantire in tempi brevi standard di sicurezza e qualità "degni di un Paese europeo"

Sul progetto dell'autostrada Roma-Latina interviene anche il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che in una nota ufficiale accelera sulla messa in sicurezza. "In relazione al progetto di costruzione dell'autostrada Roma-Latina - si legge nella comunicazione del Mit - si fa presente che ogni azione amministrativa attivata dal Mit sull'opera è da considerarsi unicamente quale atto dovuto rispetto alla necessità di tutelare l'amministrazione da richieste risarcitorie in sede giurisdizionale, e non ha alcuna valenza in relazione alle decisioni politiche sull'infrastruttura, che saranno assunte in un dialogo già programmato con la Regione Lazio, dialogo che auspichiamo possa essere proficuo". 

"Piuttosto - prosegue la nota - non può più attendere la messa in sicurezza della Pontina. Tantissimi cittadini utilizzano una statale tra le più affollate e pericolose d'Italia. Questo Ministero è già al lavoro per garantire in tempi brevi all'importante arteria standard di sicurezza e di qualità degni di un Paese europeo, rimediando così ad anni di incuria e insipienza politico-amministrativa".

Regione: "Bene il dialogo con il Mit"

Sul tema è intervenuto anche il presidente di Unindustria Latina Giorgio Klinger in un'intervista pubblicata sull'edizione di Latina del Messaggero: "Siamo stati convocati per il 25 ottobre dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti - ha spiegato - vogliamo capire cosa intende fare la Regione con l'autostrada Roma-Latina". Nell'intervista riportata sul quotidiana Klinger ribadisce che il progetto va realizzato nel più breve tempo possibile. Quanto poi all'ipotesi annunciata dal presidente Zingaretti di una progettazione in house ha aggiunto: "Se dovesse servire ad accorciare i tempi, ben venga". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento