Ponza, sequestrata una rete da pesca non segnalata: armatore sanzionato per 4mila euro

L'operazione dei carabinieri di Ponza, a bordo del battello recentemente assegnato alla stazione locale dell'isola

Una rete da pesca priva di elementi di segnalazione, come invece prevede la normativa, è stata recuperata e sequestrata dai militari specializzati della stazione dei carabinieri di Ponza. L'operazione rientra nell'ambito del servizio marittimo espletato a bordo del battello pneumatico assegnato alla stazione.

Al proprietario della rete da pesca, armatore e comandante di un'unità dinamica locale, è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 4mila euro, con la conseguente perdita di 5 punti dal libretto di navigazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento