Vietato cane guida a studentessa non vedente, arriva Striscia la Notizia

Le telecamere del tg satirico nel liceo scientifico Majorana di Latina per intervistare la preside che ha vietato alla giovane di essere accompagnata in classe dal suo piccolo labrador

È una vicenda che ha dell’incredibile quella che ha visto coinvolta una ragazza non vedente di 17 anni che frequenta l’ultimo anno alla liceo scientifico Majorana di Latina.

Da qualche mese la giovane aveva ottenuto la concessione di un cane guida, e per questo ha chiesto, nel pieno del suo diritto, alla dirigente scolastica del suo istituto l’autorizzazione a far entrare il docilissimo labrador anche in classe per essere aiutata nei vari movimenti e spostamenti.

Ma la preside ha negato il permesso ribadendo che un cane all’interno della scuola per lei non era necessario, che poteva essere d’intralcio al normale svolgimento delle lezioni o addirittura arrecare danni agli altri studenti che potrebbero essere allergici o averne paura. Il cane avrebbe potuto solo accompagnare la ragazza fino all'ingresso e aspettarla lì all'orario di uscita.

Per questo, i genitori della studentessa, a tutela di un sacrosanto diritto della figlia ad essere accompagnata da un cane guida, si sono rivolti a degli avvocati che hanno chiesto la sospensione in autotutela del provvedimento non giustificato dalla legge che invece garantisce l’ingresso dei cani guida all’interno dei locali pubblici. Inoltre i legali della famiglia della 17enne hanno anche scritto una lettera al dirigente del Miur, all'assessore all'istruzione della Regione Lazio e all'ex ministro Maria Stella Gelmini.

Nel frattempo nella giornata di martedì 22 novembre le telecamere del telegiornale satirico Striscia la Notizia hanno fatto irruzione nel liceo Majorana per intervistare la dirigente scolastica e i compagni di classe della ragazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paga 20mila euro per comprare un'auto ma la concessionaria era finta: denunciato il truffatore

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

Torna su
LatinaToday è in caricamento