Cronaca

Sindaci pontini in difesa dei Punti di primo intervento: la mobilitazione a Latina

Il corteo partito da piazza del Popolo e diretto alla Direzione della Asl. In prima fila i primi cittadini e il presidente della Provincia Carlo Medici

Mobilitazione in difesa dei Punti di primo intervento questa matitna a Latina. 

A scendere in piazza non solo i rappresentanti dei 7 Comuni interessati (Sabaudia, Cisterna, Sezze, Cori, Priverno, Gaeta e Minturno), ma anche altri sindaci del territorio, in tutela del "diritto alla salute" dei cittadini. 

Il corteo, aperto dagli Sbandieratori di Cori, è guidato dagli stessi primi cittadini pontini; con loro anche il presidente della Provincia Carlo Medici. Dopo essersi riunito in piazza del Popolo intorno alle 10 si è mosso per le vie del centro fino ad arrivare alla sede della Direzione della Asl.

Sindaci guidano il corteo | IL VIDEO 

Una mobilitazione quella di oggi, 30 novembre, organizzata dagli stessi sindaci e dai Comitati civici nati in difesa dei Punti di primo intervento con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importante battaglia che si sta conducendo per difendere la salute di tutti. “L’auspicio è che possa partire un messaggio di democrazia partecipata che arrivi al Direttore della Asl e a Zingaretti affinché tornino sui propri passi sul tema dei Ppi”. 

Il corteo arriva davanti alla Asl | IL VIDEO 

Il rischio è che si arrivi alla chiusura dei 7 presidi locali, e già nelle scorse settimane i sindaci della provincia pontina si sono detti contrari al piano di revisione stilato dalla Asl di Latina.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaci pontini in difesa dei Punti di primo intervento: la mobilitazione a Latina

LatinaToday è in caricamento