Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza San Marco

Sorpreso a rubare minaccia gli agenti con un coltello, arrestato 19enne

È stato notato mentre, insieme ad un complice riuscito a fuggire, stava tentando il colpo in un negozio in centro. Bloccato dagli agenti dopo la fuga ha tentato di colpirli. Per lui si sono aperte le porte del carcere

È finito in manette per rapina impropria aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Ad essere arrestato stamattina all’alba un giovane di 19 anni di nazionalità romena che, sorpreso dagli agenti della volante a mettere a segno il colpo in centro, li ha minacciati e tentato di ferirli con un coltello.

Notte movimentata a Latina quando la polizia, intorno alle 5, ha visto due uomini intenti a forzare la porta d’ingresso del negozio “Original Marines” di Corso della Repubblica.

I due alla vista degli agenti sono fuggiti verso piazza San Marco, dove sono stati raggiunti dalla volante. Al momento della cattura, il primo dei due una volta raggiunto ha tentato a più riprese di colpire con un coltello gli uomini in divisa, che solo grazie alla loro abilità restano illesi.

Dopo una breve  e violenta colluttazione, infatti, il giovane straniero è stato immobilizzato; illesi e solo leggermente escoriati, gli agenti hanno condotto il 19enne in Questura dove è stato identificato e dopo le formalità di rito trasferito presso il carcere di Latina.

Le accuse per lui sono di rapina impropria aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Il complice, approfittando della violenta colluttazione si è dato alla fuga facendo perdere le sue tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare minaccia gli agenti con un coltello, arrestato 19enne

LatinaToday è in caricamento