Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Picchia e minaccia il padre per l'auto, poi aggredisce i carabinieri

Momenti di tensione ad Aprilia dove un uomo di 34 anni con la forza ha cercato di impossessarsi della vettura del genitore. In manette per rapina e oltraggio a pubblico ufficiale

Ha minacciato e picchiato il padre per impossessarsi della sua vettura. Non contento, poi, al momento dell’arresto ha sfogato la sua ira violenta anche contro i militari dell’Arma. Stanotte ad Aprilia le manette sono scattate ai polsi di un uomo accusato di rapina e oltraggio a pubblico ufficiale.

Momenti di tensione si sono vissuti nella città pontina questa notte. Tutto è iniziato con una scontro tra padre e figlio il quale voleva a tutti i costi prendere in possesso l’auto del genitore, nonostante l’opposizione di quest’ultimo, e non si è risparmiato di fare uso delle maniere forti per poter raggiungere il suo obiettivo.  

Ne è scaturita così una lite in cui ad avere la peggio è stato il signore contro il quale un uomo di 34 anni, F. F. originario del capoluogo, ha sfogato tutta la sua aggressività. Attraverso minacce e violenze alla fine è riuscito ad impadronirsi della vettura.

Dopo l’arrivo dei carabinieri del Norm di Aprilia, però, invece di placarsi le acque è scoppiata la bufera. Il 34enne ha anche minacciato e aggredito i militari, opponendosi all’arresto.

Calmati gli animi l’uomo è stato tratto in arresto e trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo; il padre e i carabinieri sono stati invece sottoposti alle cure dei medici che hanno giudicato guaribili in 21 giorni le lesioni del genitore e in 7 giorni quelle degli agenti.

Nella stessa notte, i carabinieri hanno anche denunciato tre persone, due perché trovati senza apparente motivo di arnesi atti allo scasso, e un altro perché sorpreso alla guida in stato di ebbrezza. Un ultima persona è stata segnalata alla Prefettura di Latina perché sorpresa con 1,4 grammi di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia il padre per l'auto, poi aggredisce i carabinieri

LatinaToday è in caricamento