Cronaca Isonzo / Via Priverno

Rapina in via Priverno a Latina, ladri irrompono nel supermercato Sisa

Due malviventi con il volto travisato, uno dei quali armato di pistola, hanno minacciato le cassiere prima di fuggire con un bottino da circa 4mila euro. Colpo anche alle poste di Largo Cirri

Rapina nel tardo pomeriggio di ieri al supermercato Sisa di via Priverno a Latina.

Momenti di paura si sono vissuti intorno alle 19 quando in pochi secondi è stato compiuto il colpo che ha permesso ai malviventi di fuggire con un bottino che si aggira intorno ai 4mila euro.

Con il volto travisato da occhiali da sole e da un casco i due ladri hanno fatto irruzione nel market. Uno di loro era armato di pistola e, dopo aver minacciato le cassiere, si sono fatti consegnare l’incasso. Poi via con il malloppo in mano; la fuga a bordo di uno scooter.

Sul caso indagano i carabinieri che sono intervenuti sul posto.

COLPO ALLE POSTE - A poco più di 12 ore di distanza, rapina stamattina all'ufficio postale di Largo Cirri in Q5 a Latina. Il colpo è avvenuto intorno all'orario di apertura dello sportello quando un uomo armato di pistola avrebbe fatto irruzione nei locali. Sotto la minaccia dell'arma avrebbe poi costretto le dipendenti a consegnare il denaro per poi far perdere le sue tracce. Il bottino si aggirerebbe intorno ad un migliaio di euro. Indaga ora la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in via Priverno a Latina, ladri irrompono nel supermercato Sisa

LatinaToday è in caricamento