rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti ed "Ecopunti", tutti d’accordo: approvato il regolamento sugli sconti

Passa in Consiglio il provvedimento che permette ai cittadini di conferire i rifiuti ingombranti nelle isole ecologiche e ricevere sconti in bolletta. Soddisfatti Pd e Comune

Il regolamento approvato oggi in Consiglio comunale sembra aver messo tutti d’accordo. Nella seduta consiliare odierna è stato approvato il regolamento degli “Ecopunti”, provvedimento che permetterà ai cittadini virtuosi di ottenere sconti sulla bolletta dei rifiuti.

Voto favorevole anche dei consiglieri del Pd che si dicono soddisfatti dell’importante obiettivo raggiunto; il regolamento consentirà  ai  cittadini  di  conferire  rifiuti  ingombranti  presso  le  isole ecologiche (fisse ed itineranti) e di ricevere in cambio sconti in bolletta. Tale conferimento, infatti, dà diritto ad un punteggio che viene caricato, attraverso delle colonnine elettroniche, nelle tessere sanitarie di ogni utente. Alla fine dell’anno il punteggio ottenuto si tramuta in un importo economico che consentirà la riduzione delle bollette Tia agli utenti stessi.

IL PD - “La  vicenda  è  cominciata  lo  scorso  mese  di  luglio  –  ricorda  il  consigliere  comunale  del  Partito democratico e presidente della commissione trasparenza Omar Sarubbo -  quando  ascoltammo  in  audizione  in  Commissione  trasparenza  l’amministratore  delegato  della  Latina  Ambiente  Valerio  Bertuccelli  che  raccontò  del  progetto  degli  Ecopunti,  per  il  quale  già  erano  stati  spesi  ben  50mila  euro,  ma  che  non  era  mai  partito  per  mancanza  del  regolamento. Nei mesi seguenti un intenso lavoro della Commissione Ambiente ha portato  all'approvazione di oggi”.

“Siamo  felici  di  aver  potuto  contribuire  concretamente  in  favore  dell'ambiente  e  dei  cittadini – aggiunge il consigliere del Pd Alessandro Cozzolino  - e ringraziamo il presidente della Commissione Ambiente per aver accolto molte delle proposte del Partito democratico.  Siamo  sempre  pronti  a  collaborare  quando  si  tratta  di  difendere  l'interesse  generale  e  il  bene comune”.

“Un  passo  nella  direzione  giusta  di  passaggio  da  insufficienti  meccanismi  sanzionatori  a  un  più  utile  sistema  premiante  che  riconosce  e  ricompensa  i  comportamenti  più  virtuosi  dei  cittadini  –  concludono  i  consiglieri  Sarubbo  e  Cozzolino  -.  Purtroppo  per  tanti  anni  il  centrodestra  ha  trascurato  un  tema  così  importante  e  quindi  il  terreno  da  recuperare  è  tanto. Noi siamo qui per questo”.

DAL COMUNE -  “Con tale strumento – afferma il presidente della Commissione Ambiente, Corrado Lucantonio - si raggiungono tre importanti obiettivi: il primo è quello di sensibilizzare i cittadini a conferire correttamente i rifiuti ingombranti nelle apposite isole ecologiche a tutela e decoro urbano e dell’ambiente. Il secondo è quello di aumentare la raccolta differenziata, nel rispetto della normativa europea. Il terzo obiettivo, non meno importante, è quello di rendere meno pesanti le bollette dei cittadini più virtuosi, con sgravi economici a loro vantaggio”.

“Il provvedimento votato all’unanimità aggiunge un ulteriore tassello al lavoro intrapreso al fine di raddrizzare la rotta sull’impostazione dei servizi di raccolta e smaltimento rifiuti nella città in relazione al rispetto dell’ambiente e del contenimento delle bollette”, afferma l’assessore all’Ambiente Fabrizio Cirilli.

“Il provvedimento approvato va nella direzione di venire incontro alle istanze dei cittadini ma anche alla volontà da parte dell’amministrazione di continuare un percorso intrapreso da tempo per migliorare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Ringrazio il Consiglio comunale, la commissione, l’assesore all’ambiente e la commissione ambiente per il lavoro svolto – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – che consente di aprire la strada a nuove attività in questo settore come è nel lavoro avviato dall’assessorato e nel programma della maggioranza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti ed "Ecopunti", tutti d’accordo: approvato il regolamento sugli sconti

LatinaToday è in caricamento