Cronaca

Venerdì nero per il trasporto pubblico, 24 ore di sciopero

L'Argo-Atral aderisce alla serrata nazionale indetta dalle sigle sindacali. A Latina bus locali a rischio dalle 8.30 alle 17.30 e dalle 20 fino a fine servizio

Il rinnovo del contratto di mobilità. Sempre questo è il nodo della discordia. E per oggi le sigle sindacali riunite, sia confederate che autonome, hanno indetto uno sciopero di 24 ore che metterà in ginocchio il trasporto pubblico locale.

E così dopo lo stop di ieri che ha interessato i mezzi extraurbani, si preannuncia un venerdì nero per chi si muove all’interno della città con l’autobus

L’astensione nazionale di 24 ore è stata indetta da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Faisa-Cisal, Fast-Confsal e Sult e ha aderito anche l’Argo-Atral Latina.

La vertenza per il rinnovo del contratto di mobilità è ferma da anni e ora, i tagli preannunciati dal governo rischiano di tagliare definitivamente le gambe ad un settore già in difficoltà.

Lo stop del trasporto pubblico locale è previsto dalle 8.30 alle 17.30, per poi riprendere dalle 20 fino a fine servizio, in questo modo il servizio sarà comunque garantito nelle fasce protette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì nero per il trasporto pubblico, 24 ore di sciopero

LatinaToday è in caricamento