Ritrovata la sedicenne scomparsa da Sezze: è stata rintracciata a Napoli

Della giovanissima non si avevano più notizie dalla mattina di martedì 23 marzo; dopo la denuncia della sua scomparsa da parte dei genitori ai carabinieri erano partite le indagini che subito avevano portato al capoluogo campano

E’ stata ritrovata a Napoli Pamela P., la 16enne scomparsa da Sezze dalla giornata di martedì 23 marzo. 

La giovanissima è stata rintracciata nella serata di ieri nel capoluogo campano, dove fin quasi da subito si erano spostate le ricerche dei carabinieri. 

Della 16enne di Sezze non si avevano più notizie dalla mattinata di martedì; nel pomeriggio i genitori non vedendola tornare a casa da scuola avevano denunciato la sua scomparsa ai carabinieri che avevano immediatamente fatto partire le ricerche. 

Una traccia sin dal tardo pomeriggio di martedì aveva portato a Napoli: i militari avevano agganciato un cella del telefonino della 16enne nel capoluogo partenopeo dove pare la ragazza si trovasse a casa di un amico. 

Nella serata di ieri l’annuncio del ritrovamento di Pamela su Facebook da parte della mamma che ha ringraziato quanti in quelle di ore di angoscia hanno aiutato lei e la sua famiglia a trovare la figlia. Del caso nella puntata di mercoledì scorso si era occupata anche la trasmissione di Rai3 “Chi l’ha visto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento