Tricologo nel centro estetico, ma non aveva titoli. Denunciato falso medico

E’ quanto hanno scoperto a Priverno i finanzieri del comando provinciale di Latina nell’ambito del contrasto all’evasione fiscale e all forme di abusivismo professionale nel settore sanitario

Esercitava abusivamente la professione di tricologo, svolgendo l’attività presso un centro estetico di Priverno in assenza di qualunque requisito. E’ quanto hanno scoperto i finanzieri del comando provinciale di Latina nell’ambito del contrasto all’evasione fiscale e all forme di abusivismo professionale nel settore sanitario. Il sedicente medico, T.B., 70 anni, originario di Ravenna, prescriveva ai suoi pazienti medicinali e preparazioni galeniche senza essere in possesso di alcuna autorizzazione.

Quando i finanzieri hanno controllato il centro estetico di Priverno hanno sorpreso il presunto medico intento a ricevere i propri pazienti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le attività ispettive sono stati rinvenuti diversi elementi quali: prescrizioni mediche, agende con appuntamenti e biglietti da visita. Alla richiesta dei militari, circa il possesso dei titoli riconosciuti dallo Stato e dell’iscrizione all’Ordine dei medici, non era in grado di esibire alcuna attestazione. Pertanto il è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Le indagini proseguono anche da parte della  polizia tributaria dal momento che l’uomo è risultato completamente sconosciuto al fisco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento