Cronaca

Ambulanze senza medici. Forte: “Piano disastroso per Latina”

Secondo il consigliere regionale del Pd, il nuovo servizio rischia di provocare seri disagi su tutto il territorio della provincia di Latina. “A fronte di un aumento dei costi, i servizi sarebbero meno efficienti"

Ad avanzare dubbi e preoccupazioni sulla nuova organizzazione del servizio di emergenza, affidato ad un raggruppamento temporaneo di imprese, è il consigliere regionale Enrico Forte che spiega come il nuovo piano operativo da ieri, così come strutturato, rischierebbe di provocare disagi e disservizi in molte zone del nostro territorio, non garantendo adeguata assistenza nei casi più gravi.

A fronte di un aumento dei costi, i servizi sarebbero meno efficienti con un maggiore rischio per l’assistenza agli utenti.

 <L’aspetto che maggiormente inquieta - spiega – è l’assenza del medico a bordo delle ambulanze: questo significa che i pazienti saranno trasportati nei punti di primo intervento per poi essere trasferiti, non si sa con quali modalità, nei Dea di riferimento. Nei casi più gravi invece, non essendo il personale infermieristico delle Croci private adibito alla somministrazione di alcuni farmaci, l’ambulanza dovrà richiedere il supporto dell’auto medica e attenderne l’arrivo sul posto>.  

Il consigliere regionale contesta inoltre la dislocazione delle auto mediche sul territorio provinciale.

<I cinque mezzi a disposizione – ricorda – , saranno dislocati a Cisterna, Priverno, Terracina, Formia e Castelforte secondo le disposizioni definitive. L’auto che inizialmente doveva avere come base Latina è stata invece dislocata a Castelforte e questo significa che il bacino di Latina, Cisterna e Aprilia potrà contare soltanto sul mezzo medico di stanza a Cisterna mentre per il capoluogo e Terracina sarebbe stato opportuno prevedere un’ambulanza con medico a bordo per garantire gli interventi di emergenza nelle aree di riferimento>.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanze senza medici. Forte: “Piano disastroso per Latina”

LatinaToday è in caricamento