Lutto a Sezze, il paese piange la campionessa di karate Linda Grassucci

Aveva 40 anni e gestiva la società Setia Sport. Era insegnante di arti marziali e appassionata di canto. Domenica 24 novembre i funerali

E' morta a 40 anni Linda Grassucci, campionessa di Karate originaria di Sezze. Una malattia scoperta un anno fa l'ha portata via alle sue passioni e alla famiglia. Linda era figlia di Giamapolo Grassucci, storico maestro di karate che l'aveva indirizzata, insieme alla sorella, a questa disciplina sportiva a cui la ragazza si era presto appassionata. Linda aveva infatti gareggiato e vinto diversi titoli nazionali e gestiva la società Setia sport. 

“Ti saluto Linda per la forza da campionessa che avevi, per il coraggio, hai vinto tanti incontri, tante sfide, hai dato tanto allo sport setino. Lasci un vuoto incolmabile per tutti e soprattutto ai tuoi cari. È il momento del dolore, solo dolore” scrive il presidente del Consiglio comunale di Sezze Enzo Eramo. In molti a Sezze la ricordano per il sorriso e la sua forza che non le era mancata nemmeno durante la malattia. 

I funerali si terranno domani, domenica 24 novembre, nella chiesa di Santa Lucia a Sezze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento