Cronaca Santi Cosma e Damiano

“Sono stato rapinato”: finge il colpo al distributore, scoperto e denunciato

Nei un 44enne che è stato denunciato per simulazione di reato. Ha ammesso le proprie responsabilità davanti ai carabinieri. I fatti a Santi Cosma e Damiano

Finge di aver subìto una rapina: gestore di un distributore denunciato dai carabinieri a Santi Cosma e Damiano. Nei guai un 44enne residente nella provincia di Caserta. 

L’uomo, gestore di un distributore di carburanti del posto, domenica scorsa aveva denunciato alle forze dell’ordine di aver subito una rapina ad opera di due malviventi che, a bordo di una moto Kawasaki di colore rosso, si erano fatti consegnare la borsa contenente la somma di 8.556 euro, incasso della giornata, per poi darsi a precipitosa fuga.

Le immediate indagini condotte dai carabinieri hanno però permesso di accertare che quanto raccontato dal 44enne non era vero. “Dalla visione delle immagini di un impianto di videosorveglianza posto nelle immediate vicinanze del luogo della rapina, ed in particolare nella fascia oraria in cui si sarebbe consumato il reato - spiegano i carabinieri -, non si notavano tracce della presenza di alcun motociclo né in entrata né in uscita dal distributore”.

Circostanze, queste, che poi sono state anche confermate dall’uomo che ha ammesso le proprie responsabilità ai carabinieri. Per lui è scattata la denuncia per simulazione di reato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sono stato rapinato”: finge il colpo al distributore, scoperto e denunciato

LatinaToday è in caricamento