Spaccio: arrestati due giovani ventenni a Cisterna. Sequestrati oltre 2 etti di droga

Operazione antidroga dei carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi di due ragazzi di 21 e 22 anni. Trovati durante perquisizioni personale e domiciliare 50 grammi di cocaina e 50 di hashish, insieme ad un etto di marijuana

Due giovani sono stati arrestati e oltre due etti di stupefacenti sono stati sequestrati dai carabinieri a Cisterna nel corso di una brillante operazione antidroga. 

Gli arresti sono scattati a seguito di un’attività investigativa tesa a “contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti attraverso un costante monitoraggio dei soggetti di maggior pericolosità sociale che traggono sostentamento dalle specifiche attività illecite”. 

In manette sono finiti due giovani di 21 e 22 anni. A termine delle perquisizioni personale e domiciliare sono stati rinvenuti 50 grammi di cocaina e 50 di hashish, insieme a 105 grammi di marijuana, a 1310 euro in banconote di vario taglio ritenuto il provento dell’attività di spaccio e al materiale per il confezionamento. 

Quanto trovato è stato posto sotto sequestro, mentre i due ragazzi sono stati arrestati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento