Cronaca

In auto e in casa nascondeva un etto di cocaina: 61enne arrestato dai carabinieri

L’uomo, del sud pontino, fermato e controllato dai militari sulla Sr 630 Ausonia a Cassino. Trovato in possesso di droga gli accertamenti sono poi proseguiti nella sua abitazione

Trovato in possesso di circa un etto di cocaina è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Cassino: così per un uomo di 61 anni residente nel sud pontino si sono aperte le porte del carcere di Frosinone.

Come riporta FrosinoneToday, l’uomo, già censito per reati in materia di stupefacenti, omicidio ed estorsione, è stato fermato e controllato mentre si trovava a bordo della sua auto, una Fiat Panda, nel corso di un servizio di controllo lungo la Sr 630 Ausonia. Sono stati il suo atteggiamento e le motivazioni fornite circa la sua presenza in quella località, anche in virtù delle disposizioni anti Covid-19, a spingere i militari a proseguire con gli accertamenti nei confronti del 61enne.

Nel corso di una perquisizione veicolare i carabinieri hanno rinvenuto un involucro di cellophane contenente circa 40 grammi di cocaina, poi sequestrati. Particolare che ha portato i militare ed eseguire anche una serie di controlli nell’abitazione dell’uomo che sono stati condotti dai carabinieri della Compagnia di Formia. In casa, all’interno di una fioriera, sono stati trovati altri 60 grammi della stessa sostanza insieme anche ad un bilancino di precisione.

L’uomo è stato così arrestato nella flagranza del reato di detenzione di fini di spaccio di sostanze stupefacenti e secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria, portato nella casa circondariale di Frosinone; è stato anche proposto per l’allontanamento con foglio di via obbligatorio dal comune di Cassino per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto e in casa nascondeva un etto di cocaina: 61enne arrestato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento