Stupro al Circeo, il sindaco: “Spiace essere accostati di nuovo a un caso grave e negativo”

Le parole del primo cittadino Giuseppe Schiboni sul caso dello stupro denunciato da una ragazza di 19 anni romana

"Mi dispiace che San Felice Circeo venga accostata nuovamente a un caso grave e negativo”. Così il sindaco Giuseppe Schiboni all’Adnkronos commentando il caso dello stupro denunciato da una ragazza di 19 anni romana nei confronti di due ragazzi, anche loro della Capitale, e che sarebbe avvenuto, secondo il suo racconto fatto dalla ragazza agli agenti del Commissariato di San Basilio, la notte di Ferragosto su una spiaggia di San Felice Circeo.

Le indagini sono in corso da parte della Procura di Latina che sta cercando di ricostruire il quadro dopo la denuncia della giovane.

“Durante il periodo di Ferragosto noi abbiamo fatto il possibile per garantire la sicurezza e sulle spiagge c'era il divieto di falò - ha detto ancora il primo cittadino -. Riguardo il presunto stupro non so niente di più, mi baso su ciò che leggo sui mezzi di informazione, anche perché è una vicenda molto delicata e c'è il massimo riserbo da parte di chi indaga. So che tutti i ragazzi coinvolti non sono di qui ma di Roma e che la denuncia è stata fatta nella Capitale. Adesso è la Procura di Latina a occuparsene e probabilmente si saprà qualcosa di più nei prossimi giorni” ha poi concluso il sindaco Schiboni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due ragazzo al momento sono indagati mentre le indagini vanno avanti nel più stretto riserbo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento