Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Tenta il suicidio a Gaeta, un uomo tratto in salvo dai carabinieri

Seduto su un muretto nei pressi del santuario della montagna spaccata, l'anziano signore era in procinto di gettarsi nella scarpata. L'intervento dei militari hanno scongiurato la tragedia

Attimi di tensione ieri pomeriggio a Gaeta quando un uomo, pensionato del luogo, stava per tentare il suicidio presso il santuario della montagna spaccata in località Monte Orlando.

L’intervento davvero tempestivo dei carabinieri ha permesso di evitare la tragedia.

La segnalazione è arrivata, intorno alle 15, da parte di alcuni passanti i quali, notato l’uomo seduto sul muretto del piazzale del parcheggio del santuario che stava per gettarsi nel vuoto, hanno deciso di allertare le forze dell'ordine.

Una volta verificata la segnalazione sul posto sono giunti  il brigadiere Luca Agresti e l’appuntato Alessandro Belli trovando l’uomo in procinto di buttarsi nella scarpata.  

Un lavoro di squadra ha permesso di evitare il peggio; mentre uno dei due militari è riuscito ad instaurare un contatto con l’aspirante suicida nel tentativo di farlo desistere, l’altro avvicinandosi alle sue spalle ha afferrato l’uomo e con l’aiuto del collega lo ha trascinato all’interno del muro perimetrale mettendolo in salvo.

Trasferito presso l’ospedale di Formia il pensionato è stato ricoverato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio a Gaeta, un uomo tratto in salvo dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento