menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata truffa e sostituzione di persona: una donna arrestata a Pontinia

L'operazione dei carabinieri. La 32enne smascherata grazie alla direttrice dell'ufficio postale in cui la donna si era recata per riscuotere due assegni

Una donna di 32 anni di Napoli è stata arrestata dai carabinieri a Pontinia per tentata truffa e sostituzione di persona. 

I fatti si sono verificati nella giornata di sabato 11 marzo. Nella mattinata la giovane si era recata presso il locale ufficio postale con un documento d’identità riportante la propria foto e a nome di persona diversa per versare, su un conto corrente della persona le cui generalità erano indicate sul documento, e chiedere l’immediato rimborso di due assegni emessi da istituto bancario “Monte dei Paschi di Siena” dell’importo complessivo di 4.491 euro.

La direttrice dell’ufficio postale, accortasi dell’irregolarità, ha avvisato i militari che tempestivamente sono intervenuti bloccando la 32enne e sottoponendo a sequestro la documentazione e titoli.

L’arrestata, espletate le formalità di rito è stata ristretta presso le camere di sicurezza, in attesa del rito di direttissima fissato per la mattina del 13 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento