Cronaca Gaeta

Coltellate al culmine della lite, 39enne arrestato per tentato omicidio

I fatti nella serata di ieri a Gaeta quando i carabinieri sono dovuti intervenire per l'aggressione subita da un uomo di 40 anni ferito con una coltellata e picchiato con un bastone. Denunciate altre tre persone

È stato arrestato per tentato omicidio: le manette sono scattate ai polsi di un uomo di 39 anni originario di Napoli ma residente a Gaeta fermato questa mattina al termine di indagini lampo condotte dai carabinieri della locale stazione intervenuti nella serata di ieri a seguito dell’aggressione.

Erano intorno alle 22 quando si è reso necessario l’intervento dei militari nei pressi di un bar di Gaeta dove si era appena verificata un’aggressione per futili motivi – secondo le prime informazioni per una questione legata alla viabilità, ma su cui stanno ancora indagando i carabinieri -: in quella circostanza il 39enne nel corso di una colluttazione ha ferito un uomo di 40 anni di Formia con una coltellata al torace dopo averlo anche colpito ripetutamente con una mazza da baseball.

Le immediate ricerche da parte degli uomini dell’arma hanno permesso di identificare l’aggressore e di rintracciarlo in ospedale. Ora è ancora caccia alle armi utilizzate durante l’aggressione, probabilmente abbandonate dal 40enne durante la fuga.

Durante la stessa operazione i carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà altre tre persone per favoreggiamento personale, e una anche per lesioni personali, avendo fornito dichiarazioni contrastanti per nascondere o distorcere i fatti.

Il 40enne aggredito è stato trasportato al Dono Svizzero di Formia dove è ancora ricoverato in prognosi riservata, mentre per il 39enne sono scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltellate al culmine della lite, 39enne arrestato per tentato omicidio

LatinaToday è in caricamento